iten

FoPD 2019

1 maggio 2019 » Categories : Attività Rete home page,Non categorizzato »

Il 18 maggio 2017 in tutto il mondo si celebra il Fascination of Plants Day, la giornata del fascino delle piante, promossa da EPSO, the European Plant Science Organisation per avvicinare quante più persone possibili all’affascinante mondo delle piante e far conoscere quanto è importante la ricerca scientifica in questo settore.
In tutta Italia laboratori, Orti botanici, enti di ricerca, musei e scuole aprono le porte al grande pubblico per far conoscere le piante in tutti i loro aspetti.

Anche gli Orti Botanici lombardi aderiscono all’iniziativa.

Martin Kater, presidente della Rete degli Orti Botanici della Lombardia, chiarisce il valore dell’iniziativa: “La Giornata Internazionale del Fascino delle Piante è l’occasione per offrire al grande pubblico eventi piacevoli, divertenti e culturalmente stimolanti. L’obiettivo è mettere in luce l’importanza della scienza delle piante, nella vita quotidiana e per la società. Dalle piante ricaviamo il nostro cibo, legno, carburante, vestiti, carta, medicinali, colori, ossigeno. Le piante nutrono il pianeta e lo fanno respirare; la nostra vita sulla terra dipende dalle piante! Il futuro della nostra agricoltura e dell’economia dipendono dalle nuove idee degli scienziati che fanno ricerca sulle piante. La ricerca ci riguarda. ”

Si comincia a Pavia, con la Festa del Roseto domenica 12 maggio, a Toscolano Maderno (BS) venerdì 17 e sabato 18 con apertura straordinaria serale, a Milano Città Studi Orti saranno organizzate iniziative sabato 18 e a Milano Brera domenica 19 maggio, a Bergamo sabato 18 e domenica 19 e infine a Villa Carlotta a Tremezzina (CO)domenica 19. A Bormio le condizioni metereologiche avverse degli ultimi giorni con le anomale nevicate, hanno impedito l’organizzazione degli eventi previsti ma il Giardino Botanico “Rezia” sarà pronto ad accogliere i visitatori per la festa del Solstizio d’estate.

Inoltre la mostra itinerante della Rete Seduzione Repulsione – quello che le piante non dicono sarà visitabile presso lo spazio espositivo della Marina di Genova, dove sarà inaugurata in occasione della manifestazione Yacht&Garden l’11 maggio e dove resterà visitabile fino al 2 giugno. Genova_SeduzioneRepulsione

Qui di seguito il ricco programma delle iniziative negli Orti botanici (consultabili anche sul sito www.plantday.it).

ORTO BOTANICO DI BERGAMO “LORENZO ROTA”
INGRESSO LIBERO

SABATO 18 MAGGIO 2019
presso la sezione di Città Alta UNA FINESTRA SUL PAESAGGIO
 – scaletta di Colle Aperto, Bergamo Alta.
Ore 15.00 – 17.00
Maths in the garden
A mathematical walk through the Botanical Garden, to explore geometry and much more. Look for the blue label about “Maths“: there’s lots of maths to be found in the garden!
High school students (from Liceo Scientifico Don Milani, Romano di Lombardia) will guide you to explore Botanical Garden in a special way.
Activity by Giovanna Angelucci – Centro “matematita”
 – in cooperation with Museo ExplorAzione di Treviglio (BG).

presso la sezione di Astino VALLE DELLA BIODIVERSITA’ – via Astino angolo via dell’Allegrezza.
Alle ore 18.00

Ofelia, donna delle erbe.
Una passeggiata nel giardino di Shakespeare.
Spettacolo multisensoriale dedicato alla rivisitazione del personaggio di Ofelia, la donna delle erbe, una figura molto diffusa in Inghilterra al tempo di Shakespeare, che si occupava di raccogliere, vendere e curare le persone con le piante.
A cura di Maggie Rose, con Gilberta Crispino, regia di Donatella Massimilla

DOMENICA 19 MAGGIO 2019
presso la sezione di Astino VALLE DELLA BIODIVERSITA’ – via Astino angolo via dell’Allegrezza.
Alle ore 16.00
Vegetali vagabondi
Visita guidata alla scoperta dell’indole “globetrotter” di alcune piante alimentari: ortaggi, tuberi, piante aromatiche e cereali che arrivarono in Europa dall’Asia, dall’Africa e dalle Americhe, cambiando la storia del mondo e che sono ora pronti a raccontare il loro impatto sull’evoluzione dell’umanità.
A cura di Elena Serughetti, naturalista

scarica la locandina pdf BERGAMO_fopd 2019

_________________________

 

 

ORTO BOTANICO DI BRERA DELL’ UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI MILANO
Via F.lli Gabba 10/Via Brera 28, Milano – INGRESSO LIBERO

DOMENICA 19 MAGGIO 2019 – dalle 10.00 alle 18.00

ALLA SCOPERTA DEL GENOME EDITING

Mostradalle 10:00 alle 18:00
L’editing del genoma è una tecnologia piuttosto recente utilizzata per modificare o correggere il codice genetico dei geni nei genomi, in linea di principio, di qualsiasi organismo. La sua applicazione in agricoltura e in medicina è un argomento di grande attualità sia in ambito di ricerca che nella prospettiva di una riflessione di natura etica.
La mostra Alla Scoperta del Genome Editing realizzata da studenti di Master e di Dottorato in diverse discipline biologiche e biotecnologiche della Statale, fa da guida a un pubblico non specialistico verso la scoperta e la comprensione di questa tecnologia rivoluzionaria, che potrà avere un notevole impatto sulla nostra società nel prossimo futuro.

ACQUERELLO BOTANICO
Workshopdalle 10:30 alle 12:30 – Aula didattica
 Laboratorio di avvicinamento alla tecnica dell’acquerello botanico (con materiale messo a disposizione dall’Orto Botanico), a cura di Renata Bonzo, pittrice botanica ed acquerellista.
Email per prenotazioni: ortobotanicodibrera@unimi.it 
 Tel. per informazioni: +39 02 5031 4683
 Prenotazione entro il 17 maggio
Adatto anche a bambini dagli 11 anni.

APPUNTAMENTO CON I GENI DELLE PIANTE 
 ALL’ORTO BOTANICO DI BRERA
Science cafédalle 15:00 alle 17:00

Perché il Genome editing ci riguarda? Vuoi saperne di più sul DNA e sulle ultime novità nel campo della genetica? Ne parliamo insieme in uno Science Café. Ci sarà anche la visita guidata alla mostra “Alla scoperta del Genome Editing” realizzata dagli studenti dell’Università degli Studi di Milano, guidati da Martin Kater, professore di Genetica e direttore dell’Orto Botanico di Brera.
Ingresso libero fino a esaurimento posti

I PERCORSI DELL’ORTO BOTANICO
Visite guidate al patrimonio storico e naturalistico dell’Orto Botanico di Brera con particolare attenzione alla peculiare storia del giardino all’interno del celebre Palazzo di Brera e alle collezioni vegetali ospitate nelle aiuole settecentesche e nell’arboreto.
Con la curatrice, Cristina Puricelli.
Ingresso libero fino ad esaurimento posti
Inizio delle visite alle ore 11:00, alle 14:00 e alle 17:00. Prenotazioni sul posto fino a 10 minuti prima della visita.

scarica la locandina BRERA_FoPD 2019

___________________________

 

ORTO BOTANICO CITTÁ STUDI
Via C. Golgi 18, Milano – INGRESSO LIBERO

SABATO 18 MAGGIO 2019 – dalle 10.00 alle 18.00
*ATTENZIONE: evento rimandato al 21 giugno, con le stesse modalità, in quanto le previsioni meteo non sono favorevoli.

PER TUTTA LA GIORNATA

Visite guidate gratuite all’Orto botanico, all’Installazione sulla Botanica Forense e al Banco della biodiversità
attività aperte a tutti, per tutta la giornata.
a cura del Prof. Marco Caccianiga
Riconoscimento di specie vegetali
tramite diversi strumenti e approcci come le Chiavi dicotomiche, apposite APP o l’uso di sequenze di DNA attraverso specifiche banche dati.
attività a cura del CUSMIBIO, Proff. Cinzia Grazioli e Livia Pirovano
Mostra sulla domesticazione delle piante coltivate
Attività per tutti, durante l’intera fascia di apertura dell’Orto
a cura del Dott. Massimo Galbiati e della Dott.ssa Irene Murgia

APPUNTAMENTI DEL MATTINO
Ore 10.00 e ore 11.00
I funghi nemiciamici
Laboratorio scientifico di osservazione sulle strutture fungine e sulle modalità di crescita. Destinato ai ragazzi (dagli 11 anni) e agli adulti, con approfondimenti sui nuovi progetti di ricerca.
A cura della Dott.ssa Chiara Mizzotti
Ore 11.00
Io, Ofelia, donna delle erbe e teatrante
Spettacolo teatrale multisensoriale
a cura di Margaret Rose, con Gilberta Crispino, regia di Donatella Massimilla
Per adulti e famiglie

APPUNTAMENTI DEL POMERIGGIO
Ore 14.00 e ore 15.30
I funghi nemiciamici
Laboratorio scientifico di osservazione sulle strutture fungine e sulle modalità di crescita. Destinato ai ragazzi (dagli 11 anni) e agli adulti, con approfondimenti sui nuovi progetti di ricerca.
A cura della Dott.ssa Chiara Mizzotti
Ore 14.30 e ore 17.00 (durata circa 20-30’)
Geni in azione nelle piante

Laboratorio per adulti e bambini
a cura della Prof. Gabriella Consonni
Ore 15.00

C’è vita in questo stagno
Laboratorio di osservazione con lenti e micoscopio, per ragazzi a partire dagli otto anni
a cura della Dott.ssa Angela Ronchi
Dolce DNA
attività ludico-scientifica per bambini, nel pomeriggio
a cura del prof. Fabio Fornara

scarica la locandina CITTASTUDI_FoPD 2019

In collaborazione con il Touring Club Italiano nell’ambito dell’iniziativa “Aperti per voi”

 

_______________________

 

ORTO BOTANICO DI PAVIA
Via S. Epifanio, 14 – Pavia

DOMENICA 12 MAGGIO 2019 – dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 15.00 alle ore 18.00
FESTA DEL ROSETO torna la festa organizzata dall’Associazione Amici dell’Orto Botanico in collaborazione con il Sistema Museale di Ateneo e la Biblioteca della Scienza e della Tecnica

9:30 – 12:00 Laboratorio artistico sotto gli alberi
a cura di Rosina Tallarico, dell’Associazione “Il mondo gira”, nell’ambito dell’iniziativa REST-ARTEinCITTA, (informazioni e iscrizioni scrivendo a bst@unipv.it o mandando sms a 3298056578)

10:00 -12:00 – Visita libera alle collezioni e apertura della mostra mercato

15:00 – Esibizione di balletto classico della scuola ASD Dancer’s Dream in giardino

16:00 – Visita guidata al roseto e alle altre collezioni

17:00 – Presentazione del Festival “RisvegliAmo la relazione: io e l’ambiente”

17:15 –  SEMI – Spettacolo teatrale di Francesca Marchegiano, con Stefano Dragone – a seguire: aperitivo offerto dal “Festival della sostenibilità ambientale, economica e sociale”

Per tutta la durata dell’evento:


LA PIU’ BELLA ROSA – competizione con premiazione alla fine della giornata.

Mostra del roseto e mercato di “Rose Rifiorentissime” davanti alla banca del Germoplasma.

In Biblioteca:
Natura ed artificio in biblioteca
– esposizione di opere polimateriche di Rosina Tallarico
– esposizione di Antichi Erbari sul tema delle rose
mostra fotografica in memoria del socio Giuseppe Gregorelli

scarica la locandina pdf PAVIA_FoPD 2019

_________________

 

ORTO BOTANICO “G.E. GHIRARDI” DI TOSCOLANO MADERNO (BS)
via Religione, 25 – Toscolano Maderno (BS) – apertura: 10.30 – 13.00;  14.30 – 17.00 – INGRESSO LIBERO 

VENERDI 17 MAGGIO 2019

10.45 -11.00
Orto Botanico “G.E. Ghirardi” – una storia inusuale
con Gelsomina Fico

11.00 – 13.00
La teoria, in pratica – cerchiamo sul campo quello che finora abbiamo visto solo nei libri
con Chiara Mizzotti, Dipartimento di Bioscienze, Università degli Studi di Milano
Alla ricerca di famiglie, generi e specie – Il labirinto dell’orto
con Gelsomina Fico

14.30 – 18.00
Anche le piante hanno una carta d’identità – come riconoscerle ovunque
con Claudia Giuliani
Quei geni dei fiori – anche le piante hanno il DNA
con Chiara Mizzotti – Dipartimento di Bioscienze, Università degli Studi di Milano
Un pomeriggio da ricercatori – fare ricerca in Orto
con Gelsomina Fico, Claudia Giuliani, Martina Bottoni, Fabrizia Milani
21.00 – 22.30
Esplorazione sensoriale dell’Orto in notturna – quello che gli occhi non vedono
a cura di Gelsomina Fico, Claudia Giuliani, Martina Bottoni, Fabrizia Milani

 

SABATO 18 MAGGIO 2019

10.45 -13.00
Un viaggio nel mondo del tè – percorso di degustazione
con Francesco Saverio Robustelli – Dipartimento di Scienze del Farmaco, Università degli Studi di Pavia
11.00 – 13.00
Lamiaceae – le famiglie fuori dall’aula
con Claudia Giuliani
Il Luppolo, solo birra? – uso moderno di un ingrediente antico
con Laura Santagostini – Dipartimento di Chimica dell’Università degli Studi di Milano
14.30 – 17.00
Sketching con Renatafiori e frutti in bella mostra
Con Renata Barilli – illustratrice botanica

Direzione evento – Gelsomina Fico, Dipartimento di Scienze Farmaceutiche dell’Università degli Studi di Milano. Coordinamento evento – Claudia Giuliani, Dipartimento di Scienze Farmaceutiche dell’Università degli Studi di Milano.
Tutor per le attività didattiche – Martina Bottoni, Fabrizia Milani, Dipartimento di Scienze Farmaceutiche dell’Università degli Studi di Milano.
Giardiniere – Mauro Folli
in collaborazione con l’Associazione LACUS; con il contributo di Regione Lombardia.

Scarica la locandina TOSCOLANO_fopd 2019

_____________________________

infine a VILLA CARLOTTA sul lago di Como
via Regina 2 – a Tremezzina (CO) 

DOMENICA 19 MAGGIO dalle 9.30 alle 12.30 .
*ATTENZIONE: evento rimandato a sabato 1 giugno, con le stesse modalità, in quanto le previsioni meteo non sono favorevoli.

Percorsi sensoriali

I monumenti arborei della Villa Carlotta: sviluppando percezioni

Attività bilingue (italiano-spagnolo) per giovani e adulti in gruppi da 8 a 20 partecipanti – costo 20,00€

La connessione con la natura è fondamentale per conoscere sé stessi, riconnettersi con la propria anima e con il mondo.
Il parco di Villa Carlotta ha tutte le caratteristiche necessarie per poter realizzare un percorso di approfondimento emozionale e avvicinare chi lo visita a una visione migliore di sé, perché i suoi alberi, i fiori, l’unione monte-bosco-lago offrono spazi contemplativi, dove la comunicazione con la natura può arrivare a essere profonda, trasformatrice, in grado di generare esperienze uniche.
I Percorsi Sensoriali sono un invito a vivere un’esperienza trasformatrice all’interno del parco, dove interlocutori e maestri sono proprio gli Alberi Monumentali (ai quali è riconosciuto non solo un valore ambientale ma anche culturale).
Gli angoli caratteristici del parco accompagnano i partecipanti in un viaggio verso la scoperta di sé stessi.

scarica la locandina pdf VILLACARLOTTA_FoPD 2019