Aquilegia atrata W. D. J. Koch / Aquilegia scura

10.00

Questa pianta dai colori cupi è stata a lungo utilizzata dall’uomo per le sue proprietà terapeutiche.

COD: s02 Categoria:

Descrizione

Famiglia: Ranunculaceae

Descrizione: pianta erbacea perenne e rizomatosa, che può raggiungere l’altezza di 70 cm. I fiori, di colore violetto scuro o amaranto, sono pendenti e profumati, e sono raggruppati in infiorescenze a pannocchia.

Fioritura: da maggio a luglio.

Habitat: in natura si trova in boschi montani, zone a mezz’ombra, pascoli e prati su terreni ricchi di humus da 400 a 2000 m di altitudine.

Curiosità: è stata utilizzata nella fitoterapia per le sue proprietà antisettiche, calmanti, astringenti e detergenti, depurative, diuretiche, diaforetiche e parassiticide. Tuttavia, tutta la pianta e soprattutto i semi sono tossici, con conseguenze molto gravi se non utilizzata correttamente.

Come coltivarla: la semina va effettuata a febbraio in semenzaio posto all’aperto, proteggendolo dagli sbalzi termici e dalla eccessiva insolazione. Una volta che le piantine hanno raggiunto un’altezza di qualche cm sono pronte per il trapianto in vasetto. Spostare in piena terra solo quando sono diventate robuste. Preferisce posizioni fresche e semi–ombreggiate.  Cresce su terriccio da giardino, con buona disponibilità di nutrienti.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Aquilegia atrata W. D. J. Koch / Aquilegia scura”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *