iten

Educazione e Formazione

Laboratori per le scuole

RIPARTE L’ANNO SCOLASTICO!

Per studenti e insegnanti dalla Scuola dell’Infanzia all’Università: gli Orti …

LEGGI »

Corsi di formazione per operatori

Orti aperti al Mondo: comunicazione, educazione, ruolo sociale

ORTI APERTI AL MONDO

Paesaggi culturali: didattica interdisciplinare e nuovi linguaggi

Paesaggi Culturali

Etnobotanica tra passato e futuro quale risorsa per uno sviluppo sostenibile

LEGGI »

Team building per aziende

METASAGA
La Metasaga è uno speciale percorso attraverso il patrimonio botanico dell’Orto Botanico, un viaggio in cui metafora e saga si uniscono:

LEGGI »

Archivio

2011 Corso Interpretazione ambientale -Villa Carlotta (Tremezzo – Co)
2011 Open …

LEGGI »

Vere e proprie enciclopedie viventi sul mondo vegetale, gli Orti botanici custodiscono collezioni di piante che li rendono soggetti particolarmente adatti a promuovere iniziative di educazione ambientale. In una regione come quella lombarda, gli Orti botanici hanno quindi delle potenzialità didattiche notevoli. In particolare svolgono attività sul fronte dell’educazione del pubblico generico, della didattica rivolta a scuole di ogni grado, dalle materne all’università; della formazione degli insegnanti, oltre che quella del proprio personale; della divulgazione su temi legati più o meno direttamente al mondo delle piante, spesso in collaborazione con realtà presenti sul territorio in cui si trovano. Questa infatti, realizzata all’interno dei loro spazi o comunque da loro promossa, ha una sua specificità: é diversa da quella realizzata per esempio in un’area protetta, in un parco naturale o in un giardino di città.

Fare didattica negli Orti botanici significa avere a disposizione collezioni “vive” che cambiano con il mutare delle stagioni e questo è un valore aggiunto sia per gli operatori che per i destinatari delle attività. Inoltre, svolgere le attività all’aperto permette che tutti i sensi siano costantemente, e a volte inconsapevolmente, coinvolti valorizzando la fruizione delle esperienze ed i processi di apprendimento soprattutto per i destinatari più piccini. E ancora la collaborazione con gli insegnanti è favorita dalla proposta interdisciplinare che gli Orti botanici possono offrire: scienze, matematica, storia, arte, biologia, fisica, chimica, musica, geografia, ecologia, letteratura sono solo alcuni degli ambiti disciplinari in cui è possibile  elaborare percorsi educativi in linea con i programmi scolastici.