iten

Chelsea Fringe 2016

1 giugno 2016 » Categories : Attività Rete home page,Non categorizzato »

cartolina_rev

ALLA SCOPERTA DEL GIARDINO STORICO DI PALAZZO MORONI E DEL SUO FUTURO ORTICOLO

La Rete degli Orti Botanici della Lombardia parteciperà alle giornate di apertura straordinaria dei giardini di Palazzo Moroni in occasione del Chelsea Fringe Festival 2016.

Il Palazzo, con i suoi meravigliosi giardini, si trova a Bergamo Alta ed è una delle più significative Dimore Storiche della città.

L’evento, organizzato dalla Fondazione Museo di Palazzo Moroni, è un’occasione per conoscere l’area dei giardini sia dal punto di vista storico sia naturalistico e paesaggistico. Inoltre sarà possibile partecipare alla riflessione sul futuro di una particolare sezione, quella  dell’antica “Ortaglia”.

Le date di apertura saranno il 5 e il 12 giugno, dalle ore 14.30 alle 19.00

 

I visitatori potranno seguire un percorso itinerante in tre tappe:

durante la prima tappa, nel cortile interno, conosceremo alcune curiosità storiche inedite relative alla famiglia Moroni e alla costruzione del giardino, scoperte attraverso lo studio di documenti dell’Archivio Storico;

nella seconda tappa, sul terrazzamento a sud, saremo coinvolti nell’osservazione attenta del paesaggio, degli elementi naturali e architettonici che lo compongono con l’ausilio di strumenti quali cornici, lenti contafili, schede botaniche per il riconoscimento di alcune specie vegetali;

la terza tappa infine avrà come sfondo e come focus l’area dell’antica Ortaglia per condividere e dare avvio simbolico ad un progetto di land art che si svilupperà durante i mesi estivi.

Punto di ritrovo: cortile davanti alla fontana di Nettuno.
Primo turno alle ore 15.00 – Secondo turno alle ore 17.00
Durante l’orario di apertura è possibile visitare liberamente il giardino.

Biglietto di ingresso: € 5,00 – gratuito per bambini e ragazzi fino a 18 anni

a cura di
Elisa Bonaiuti, storica dell’arte
Patrizia Berera, architetto – Rete degli Orti Botanici della Lombardia
Pietro Gellona, architetto paesaggista – studio LandAlab